​© 2023 by ClusterLab.

  • Instagram Clean Grey

1/4
La piazza di Porcia

Pordenone, 2019

Come continuazione del progetto Ecosistema Urbano, l'intervento si proietta sul futuro economico e sociale del centro abitato, intervenendo con azioni globali, non focalizzate su punti specifici e slegati fra loro.

 

1. Azioni nella viabilità:

  • Deviazione della circolazione auto principale verso l’esterno.

  • Disincentivazione traffico auto su via Antonio de Pellegrini per potenziarne l’aspetto ciclopedonale e sociale.

  • via Antonio de Pellegrini sarà l’arteria di connessione fra i punti principali del centro storico di Porcia: il Comune, le Poste e la zona commerciale, la Piazza della Chiesa, il Castello, il Duomo, l’area d’interesse naturalistico.

  • Lungo l’arteria di Via de Pellegrini si svolgeranno tutte le attività sociali del centro.

2. Piazza del Comune:

  • Riattivazione sociale e culturale dell’area.

  • Vi saranno spazi localizzati per giochi per bambini, attività giovanili, zone atte a ospitare iniziative culturali come concerti o esposizioni all’aperto e mercatini.

  • Si manterrà la specificità del parco e il parcheggio sarà spostato sulla zona retrostante e rimpiazzato da una piazza.

  • Grazie alla nuova impostazione di via Antonio de Pellegrini, la connessione con il centro sarà immediata.

 

3. Piazza della Chiesa:

  • Ripristiniamone il carattere di luogo di aggregazione e centro culturale di Porcia

  • Si svolgeranno attività culturali all’aperto e mercatini.

  • La loggia recupererà la sua funzione di luogo di aggregazione e ospiterà eventi protetti dalle intemperie.

  • Possibilità di restaurare edifici circostanti e destinarli ad attività per la cittadinanza.

 

4. Area naturalistica

  • L’acqua e la natura sono elementi caratteristici di Porcia e si ripropongono in quest’area.

  • Grazie al collegamento di via Antonio de Pellegrini, la zona sarà potenziata e usata come parco urbano per i cittadini e meta di visite da parte di turisti e scolaresche locali.