Realizzato nel 1910 su progetto dell’architetto Umberto Fonda (Trieste 1880 - Gardone Riviera 1972) l’edificio presenta uno stile liberty con richiami alla secession viennese che gli conferisce un notevole pregio architettonico.

L’intervento ha interessato il rifacimento delle facciate oramai significativamente degradate in ogni elemento. Particolare attenzione è stata posta nel ripristino degli intonaci, differenziati tra loro nella granulometria e dagli innesti di pietrisco a vista che conferiscono al prospetto un disegno geometrico deciso ed articolato. Complesso il totale rifacimento dei balconi e della gronda per i quali si è ricorso obbligatoriamente al cemento armato che, lasciato a vista e debitamente trattato ripropone la matericità e la cromia della pietra originaria.

Paziente il lavoro di ripristino e recupero degli elementi in ferro decorati a disegno floreale. 

Restauro di un edificio liberty a Trieste.

Trieste, 2012

​© 2023 by ClusterLab.

  • Instagram Clean Grey